< INDIETRO
  • febbraio

    8

    2019
Come fare a rendere una mansarda abitabile? Cosa sapere e quali idee

Come fare a rendere una mansarda abitabile? Cosa sapere e quali idee

Una mansarda abitabile è da sempre nell’immaginario comune uno spazio dal grande fascino ma forse difficile da rendere funzionale. In realtà basta avere le idee giuste e ottimizzare al meglio lo spazio a disposizione, grazie alle numerose soluzioni di design e di ristrutturazione che esistono. In ogni caso il recupero del sottotetto, ad esempio, costituisce un’operazione molto vantaggiosa, dato che si guadagnano nuovi spazi in casa, aumentando il valore dell’immobile.

Cosa verificare per rendere abitabile una mansarda

Un sottotetto per diventare abitabile deve rispettare determinati requisiti imposti per legge e che riguardano le norme igienico-sanitarie, ovvero corretta illuminazione e riciclo d’aria (D.M 5 luglio 1975), e altezze minime. Quindi è necessario verificare la fattibilità della trasformazione di un sottotetto in mansarda abitabile. Inoltre non bisogna tenere conto solo delle leggi nazionali ma anche di quelle regionali e comunali che possono differire tra loro per quanto riguarda alcuni requisiti. In generale bisogna dire che non è impossibile realizzare una mansarda abitabile, visto che quasi tutta l’Italia, a livello locale, si è dotata di normative per il recupero di sottotetti ai fini abitativi. Questo atteggiamento è in linea con l’interesse diffuso di riutilizzo di spazi già urbanizzati e strutture esistenti per fare fronte alla domanda abitativa.

Alcuni consigli per ristrutturare una mansarda

Una volta che è stata verificata la fattibilità, come procedere per ristrutturare la mansarda e renderla funzionale come abitazione? Come prima cosa è consigliabile chiarire un attimo le idee e capire in che modo si desira sfruttare questo spazio con la ristrutturazione di casa. Successivamente è necessario confrontarsi con la ditta di ristrutturazione, a cui affidare il lavoro, per passare dalla teoria alla pratica! Sicuramente per rendere una mansarda non solo abitabile ma anche accogliente, è obbligatorio sfruttare tutti gli spazi a disposizione in modo funzionale.

In tal senso, ogni area della mansarda non abitabile, cioè quelle in cui le altezze del tetto sono troppo basse oppure maggiormente inclinate, devono essere utilizzate, per esempio, per installare mobili su misura (ripostigli, armadi a muro, dispense, ecc.). Infatti è raccomandabile evitare mobili troppo ingombranti che possono appesantire lo spazio.  E’ importante, inoltre, prevedere la realizzazione di un adeguato numero di finestre per garantire all’ambiente la giusta illuminazione e ampliare così la percezione spaziale. A tale scopo contribuisce anche la scelta di colori chiari alle pareti.

Quando vi è la possibilità in una mansarda abitabile, si può decidere di aprire un piccolo terrazzo, in maniera da avere uno sfogo verso l’esterno e valorizzare ulteriormente l’immobile. Per i rivestimenti, il legno si presta bene alle caratteristiche di una mansarda, ad esempio scegliendo il parquet o lasciando a vista le travi del tetto, quando presenti. Luminosità, funzionalità e personalizzazione, in sintesi, sono gli elementi necessari per creare la giusta armonia e rendere una mansarda perfettamente abitabile.


© 2016 - 2018 MARTINO CANTIERI SRL. All Rights Reserved